prof-mattia

CV del Prof. Mattia G. Mario Ph.D
Ergonomo Docente e Consulente certificato specialista in acustica (suono, rumore, vibrazioni) –
E-mail: m.mattia@mclink.it

MATTIA Giovanni Mario, nato a Parigi F nel 1942; nel 1971 si laurea in FISICA presso l’Università degli Studi di Genova con indirizzo sperimentale (Fisica nucleare, elettronica e cibernetica); Specialista in acustica dal 1972 con masters e corsi di specializzazione in Danimarca presso la Brüel & Kjær A/S.
Ha ottenuto il riconoscimento di specialista in acustica certificato CICPND ACCREDIA di livello tre (docente in acustica, vibrazioni ed elettroacustica).

Principali tematiche affrontate nell’attività di docenza e consulenza professionale:

acustica, suono, rumore, vibrazioni ed ergonomia, metrologia, misure ed analisi fonometriche e di vibrazioni, intelligibilità ed ergonomia negli ambienti confinati e di lavoro, microclima, prove non distruttive, analisi strutturale e modale, acustica subacquea, ultrasonologia, disturbi e patologie dovute all’esposizione al rumore,

Ricerche sperimentali sulla “meccanica cocleare” al Policlinico Umberto I, Roma (1986-1993);
sviluppo della terapia multidisciplinare per la cura degli Acufeni (Tinnitus) (1994-2003);
studi e ricerche in neuroscienze delle percezioni dal 2004.

Ha svolto docenza in ergonomia, acustica, fonometria e fisiopatologia dell’apparato uditivo per il Ministero della Sanità presso l’ISPESL di Monte Porzio Catone (per gli ispettori delle ASL in Italia, Roma dal 1998).
Ha tenuto seminari e lezioni di specializzazione all’ENEA, Casaccia RM,
Prove dinamiche ed eccitazione elettrodinamiche (1992), all’Università di Napoli, Istituto Progetto Velivoli (1993), all’Università Cattolica di Roma (1993, 1994, 1999), all’Arsenale della Marina Militare (Messina dal 1993 al 1997), al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma (1996-1998),
docente al Corso sulle Emissioni Otoacustiche al Centro Ricerche e Studi, CRS dell’Amplifon, Milano (1994, 1997 e 1998); alla BIOS (dal 1998 al 2001), al Ministero della Difesa (Roma 1998), all’Università del Sannio (Benevento 1999), docente nel seminario all’ASL di Frosinone (2000);

Professore a contratto per corsi in acustica presso l’Università Roma Tre, Facoltà di Architettura (Roma dal 2002);
docente all’ARPA Lazio, Fisiologia e biocibernetica dell’apparato uditivo, acustica architettonica (Roma 2003 e 2004);
professore a contratto per Corso di formazione superiore per tecnico esperto in analisi e prevenzione dell’inquinamento acustico e del danno fisico e psichico da rumore, Università “La Sapienza”, Facoltà di Ingegneria (c/o Medicina e Chirurgia), Roma (dal 2004);
docente all’Unione Industriale di Roma (2004); docente al Master in Ergonomia e fattori umani, Roma (2004 e 2005);
professore a contratto presso l’Università degli Studi dell’Aquila, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Scuola di Specializzazione in Audiologia, titolare del corso Protesizzazione acustica II – Ore 100, MED/32, (a.a. 2004/2005);
professore a contratto presso l’Università di Roma “La Sapienza”, 1^ Facoltà di Medicina e Chirurgia, Corso di Tecniche Audioprotesiche, (a.a. 2003/2004/2005);
professore a contratto presso l’Università di Roma “Tor Vergata”, Facoltà di Medicina e Chirurgia, CORSO DI LAUREA in TECNICO DELLA PREVENZIONE NELL’AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO,

Insegnamento dei Fondamenti di Fisica Applicata alla Medicina ed Ambiente, corso integrato di Fisica Applicata, (a.a. 2005/06, 2006/07, 2007/08, 2009/10);
direttore e docente al CORSO BASE DI ACUSTICA (2005/06, 2006/07, 2007/08, 2009/10) di EuroAcustici per la formazione e l’aggiornamento dei tecnici interessati alle problematiche ed alle consulenze acustiche.

Partecipa all’attività di predisposizione di normative tecniche nazionali ed internazionali quale membro esperto e socio dell’UNI (Ente Nazionale Italiano di Unificazione) presso le Commissioni Acustica, Sicurezza ed Ergonomia; relatore della prima norma UNI 9432 del 1989 “Determinazione del livello di esposizione personale al rumore nell’ambiente di lavoro” che anticipava il D.Lgs 277/91; attualmente segue i lavori di altre normative UNI, ISO e CEN.
Ha fondato alcune associazioni senza fini di lucro quali: l’ASSOACUSTICI (Milano 1991), l’AIRS ONLUS “Associazione per la Ricerca sulla Sordità” (Roma 1995) e l’EUROACUSTICI (Roma 2001) www.euroacustici.org .
Socio di varie associazioni scientifiche e culturali quali: SIA (Società Italiana di Audiologia); SITI (Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica); SNOP (Società Nazionale Operatori della Prevenzione negli Ambienti di vita e di lavoro); SIMLII (Società Italiana di Medicina del Lavoro e Igiene Industriale); SIE (Società Italiana di Ergonomia), membro del Consiglio Direttivo del Lazio presso l’Università La “Sapienza” di Roma; AIDII (Associazione Italiana degli Igienisti Industriali); Assoacustici (Associazione in Milano), fondatore e già vice presidente; EuroAcustici (Associazione no profit in Roma), Presidente; AIRS ONLUS (“Associazione Italiana per la Ricerca sulla Sordità” in Roma) già Vice Presidente Esecutivo e co-Fondatore; ecc..
Ha svolto ricerche per conto di Università e del CNR (con relazioni presentate anche negli USA).
In campo medico, oltre agli studi sugli effetti uditivi ed extrauditivi del rumore sull’uomo, ha sviluppato già nel 1985 le metodiche per il rilevamento acustico oggettivo delle Emissioni Otoacustiche Spontanee, alla base delle più sofisticate tecniche di esplorazione dell’orecchio interno, attualmente applicate anche per la prevenzione della sordità neonatale.
Ha diretto le ricerche per la cura degli acufeni con il primo centro nazionale presso l’AIRS ONLUS di Roma.
Già membro del Comitato scientifico e Revisore della Rivista Italiana di Acustica dell’AIA (Associazione Italiana di Acustica presso il CNR Roma, ( http://www.acustica-aia.eu/); membro del Comitato Scientifico di “Legambiente”, referee della rivista “Annali di Igiene”.
È autore di numerose memorie scientifiche in acustica, ergonomia, vibrazioni ed argomenti correlati e qui di seguito vengono riportate alcuni lavori e pubblicazioni tra quelle ritenute più qualificanti:

Alcune pubblicazioni scientifiche, corsi di formazione e docenze
1. “Il laboratorio a misura d’uomo”. Atti del Convegno su Protezione e sicurezza nei laboratori scientifici; CNR, Università “La Sapienza” e ISPESL, febbraio 1984.
2. “Impiego ed uso di apparecchiature di analisi audio fonologiche per ricerche sui fatturi influenzanti il recupero audio-fonologico nei bambini ipoacusici”. Università “La Sapienza”. Clinica Otorinolaringoiatrica. Ottobre 1987.
3. “Intelligibilità del parlato quale valutazione della qualità acustica degli ambienti ergonomici”, Ischia
12-14 maggio 1988, Atti del IV Congresso Nazionale della Società Italiana di Ergonomia.
4. “Acoustic Intensity Measurements of Noise Emission From a Light Duty T.C.D.I. Diesel Engine”. CNR- Congresso SAE. USA. Traverse City MI. 14-22 maggio 1989.
5. “Impiego ed uso di apparecchiature fonologiche”, Ricerca: “Tossinfezioni in gravidanza come cause di sordità congenita grave”. Facoltà di Medicina, Istituto di Clinica Otorinolaringoiatrica. Giugno 1989.
6. “L’intensimetria, moderna tecnica diagnostica: concetti fondamentali di teoria ed applicazione delle misure di intensità sonora”, Contro Ricerche Bruel & Kjaer, Roma, Inquinamento e Rumore, Ottobre 1989.
7. “Impiego di apparecchiature fonometriche per la misura e l’analisi del rumore” -Seminario Inquinamento acustico e patologia da rumore. Università “La Sapienza”, Facoltà di Medicina. 19/12/1989.
8. “Rumore in ambiente di lavoro” – Convegno su Rumore e vibrazioni in ambiente di vita e di lavoro. ISTITUTO ITALIANO DI MEDICINA SOCIALE. 1 ottobre 1990.
9. “Fisica del suono”. “Corso biennale per insegnanti di sostegno”, Clinica della minorazione uditiva- Conoscenze propedeutiche- Istituto professionale di Stato “A. Margarotto” 1989-1991.
10. “Strumentazione, normative e metodologie per la misura e l’analisi del rumore”, Rivista Acqua Aria nº 3, marzo 1991.
11. “Metodologia di misura e strumentazione per il rilievo dei livelli sonori all’interno dei complessi industriali ed all’esterno”. –Corso intensivo sull’inquinamento acustico. CESVITEC – Napoli 23/01/1992
12. “Introduzione alla misura ed analisi dei segnali acustici in aria ed in acqua”, Seminario presso l’INSEAN (VASCA NAVALE DI ROMA), (Ing. Vergara, TECNAV sas), prof. Mario Mattia, Roma 06/04/1992
13. “Acustica, suono e vibrazioni”- Corso: “Controllo vibrazioni e rumore”, Prof. Aldo Sestieri. 5^
anno, Facoltà d’Ingegneria. Istituto di Meccanica e Macchine. Marzo 1992-Aprile 1993.
14. “Dispositivi di misura del rumore”. Seminario per “Tecnici Ambientali per piccole e medie imprese”- Cesvitec Napoli 18/11/1993.
15. “Inquinamento da rumore: danni biologici e strumentazione di misura” – Dibattito “Inquinamento e sviluppo sostenibile”. Ecoart Napoli 6/12/1993.
16. “Strumentazione e grandezze fondamentali. Caratteristiche e tolleranze per strumenti a norma IEC 651 e 804”.
Corso di formazione per i tecnici addetti alla valutazione dell’esposizione al rumore ed alla bonifica acustica; Centro Ricerche ISPESL, Monteporzio Catone RM, 29-30 settembre 1994.
17. “Gli agenti fisici: rumore, microclima e condizionamento nei laboratori”. Corso di formazione e
aggiornamento su: “La sicurezza, l’igiene del lavoro e gli interventi di prevenzione nei laboratori di ricerca e controllo”; Centro Ricerche ISPESL, Monteporzio Catone RM, 6-7 luglio 1995.
18. “Concetti fondamentali di teoria ed applicazione delle misure di intensità sonora”. Università La Sapienza e Roma Tre, Roma 1995 e 2002.
19. “Inquinamento acustico aeroportuale”. Convegno a Monza 26 marzo 1996.
20. “Rumore in ambiente esterno e di vita. Valutazione dell’inquinamento acustico.(effetti extrauditivi)”. Corso di formazione teorico – pratico su: “Misura e valutazione degli agenti fisici:
rumore, vibrazioni, illuminazione e microclima”; Centro Ricerche ISPESL, Monteporzio Catone RM, 1-4 ottobre 1996.
21. “Valutazione e misurazione dell’inquinamento acustico”, Corso di Aggiornamento e Formazione per gli Ispettori di Igiene operanti nei servizi SIPA e SPISLL presso l’azienda USL RM/C, Roma 13-16 ottobre 1998.
22. “Il danno da rumore negli ambienti di lavoro”, Seminario Azienda USL FR. 30 ottobre 1999.
23. “REMARKS OF AN ACOUSTICAL CONSULTANT ON THE ITALIAN APPLICATION OF THE CEE DIRECTIVE N. 86/188 AGAINST OCCUPATIONAL HEARING LOSS”, Atti INTER NOISE 2000, 27-30 agosto 2000, Nizza F.
24. “THE ITALIAN LEGISLATION ON ENVIRONMENTAL NOISE”, Atti INTERNOISE 2000, 27-30 agosto 2000, Nizza F.
25. “L’INQUINAMENTO ACUSTICO”, CONFERENZA ROTARY, ISERNIA, 1° dicembre 2000.
26. “TINNITUS: a real problem to solve”, Atti 17th International Congress on Acoustics ICA, Roma 2-7 settembre 2001.
27. “Rumore e Musica”, Atti al Convegno Internazionale di studio – Università di Bologna 17-19 maggio 2002, e www.euroacustici.org/Rumore_Musica.pdf
28. “L’inquinamento acustico: dalla legge quadro n. 447/95 agli effetti del rumore sull’uomo”, Giornata di Studio sulle tecniche acustiche, non invasive, applicate a problemi ingegneristici. C.N.R. Aula Marconi, ROMA 14 GIUGNO 2002.
29. “Inquinamento da Rumore: Tollerabilità – Accettabilità. Aspetti giurisprudenziali ed amministrativi”, Convegno in Catania 20 giugno 2002
30. “Il centro storico senza rumore: una scommessa possibile” – Inquinamento acustico e qualità della vita, Convegno Istituto Superiore della Sanità (ISS) e I° Municipio di Roma, 27/11/2002, www.euroacustici.org/ISS.pdf
31. “Effetti biologici del rumore”. Corso di formazione in acustica ambientale – Museo Civico di Albano Laziale. 16-18-20 dicembre 2002.
32. “COSA SONO GLI ACUFENI E COME SI CURANO”, agosto 2003, in www.bruel-ac.com/acufeni.htm
33. Acufeni, Tinnitus: la nascita, la vita e la morte dei “suoni fantasma”, XXIX Congresso Nazionale della Società Italiana di Audiologia – Le Castella – Isola di Capo Rizzuto (Kr) – 24 – 27 settembre 2003
34. Corso di formazione superiore “Tecnico Esperto in analisi e prevenzione dell’inquinamento Acustico e del danno fisico e psichico da rumore”, Università “La Sapienza” Roma 19/4/2004- 19/11/2004
35. “Il superamento della Normale Tollerabilità al rumore”,
31º Convegno Nazionale AIA – Venezia 5 – 7 maggio 2004, http://www.euroacustici.org/AIA_2004_MATTIA.pdf, http://www.euroacustici.org/fondo-residuo1.pdf
36. “Elementi di acustica, fisiologia e biocibernetica dell’apparato uditivo”, Corso all’Unione Industriale di Roma, 3 giugno 2004
37. “Esposizione della popolazione al rumore all’interno degli edifici; Cenni di fisiologia e di acustica architettonica”, Corso in Acustica Ambientale – ARPA LAZIO – Roma 8 giugno 2004
38. “Acustica, fonometria, Audiometria”, Insegnamento di “Bioingegneria Elettronica”, III° Anno, II° Semestre, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Anno Accademico 2004/2009, Università “La Sapienza”, Roma
39. Insegnamento di “Protesizzazione acustica II”, Anno IV, Scuola di Specializzazione in Audiologia per l’A.A. 2004/2005, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università dell’Aquila.
40. “Corso integrato di Fisica Applicata”, Insegnamento dei Fondamenti di Fisica Applicata alla Medicina ed Ambiente, CORSO DI LAUREA in TECNICO DELLA PREVENZIONE NELL’AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO, (.a. 2005/06, 2006/07, 2007/08, 2009/10), Università di Roma “Tor Vergata”, Facoltà di Medicina e Chirurgia;
41. “Ergonomics of intern environments: privacy and reactions to noise pollution”. International Congress Acoustics 08, PARIS 29/06-04/07/2008
42. “Rapporto UOMO/AMBIENTE: Neuroscienza delle percezioni” (Ambiente e STRESS). Vocational Master: Ergonomia e fattori umani, SIE Roma 2008
43. “Rumore e vibrazioni” Vocational Master: Ergonomia e fattori umani, SIE Roma 2008.
44. “Ergonomic of intern environments: privacy and reactions to noise pollution”.
International Congress Acoustics 08, PARIS 29/06-04/07/2008 www.euroacustici.org/Ergonomic_of_intern_environment_2008.pdf
45. “Community Noise Pollution, annoyance and stress: a new neuropsychological approach”: ICSV16- The Sixsteenth International Congress on Sound and Vibration – Krakow. Polonia, 5-8 giugno 2009.
46. Corso di formazione per Tecnico Competente in Acustica Ambientale, UNIVERSITA’ ROMA TRE, Facoltà di Architettura anno 2009/10- 20010/11- 2011/12- 2012/13.
47. “Speech intelligibility in safe areas and escape routes for train and motorway tunnels”. EAA – EuroRegio 2010- Congress on Sound and Vibration, 15-18 September 2010, Lubiana, Slovenia
48. “Accettabilità e tollerabilità: diversi aspetti del diritto amministrativo della pubblica amministrazione e civilistico”, IX Congresso Nazionale SIE, CNR, Piazza A. Moro 7, 27- 29/10/2010 Roma
49. “Ergonomia del territorio: correlazione fra ambiente, acustica e percezione soggettiva”, IX Congresso Nazionale SIE, CNR, Piazza A. Moro 7, 27-29/10/2010 Roma
50. “Ergonomia del territorio quale terapia anti stress”, IX Congresso Nazionale SIE, CNR, Piazza A. Moro 7, 27-29/10/2010 Roma
51. “La figura del consulente tecnico d’ufficio del Tribunale, del consulente di parte e del tecnico competente in acustica ambientale in rapporto alla percezione del rumore. Diverse competenze tecnico-giuridiche sulla valutazione del superamento della “normale tollerabilità” e dell’accettabilità delle immissioni di rumore.”
– “Le barriere acustiche ambientali, una emergenza sociale nella comunicazione normale e patologica: implicazioni audiologiche, culturali, architettoniche e tecnico-ingegneristiche”.
WORKSHOP – CRS Amplifon, in collaborazione con l’Università Sapienza di Roma – Roma 30 settembre 2011.

Elenco di alcuni lavori in medicina:
Audiologia (ricerche sulle Otoemissioni acustiche e sulla Meccanica cocleare)

52. EMISSIONI COCLEARI SPONTANEE; UNO STUDIO PRELIMINARE. Simposio Internazionale “meccanica cocleare ed emissioni oto-acustiche”, Roma 1985- (G. Cianfrone – M. Mattia).
53. SPONTANEOUS OTO-ACOUSTICS EMISSIONS. SUPPRESSION INDUCED BY EXTERNAL TONES. Third International Tinnitus Seminar, Münster D 1988- (M. Mattia – G. Cianfrone).
54. ACUFENI ED ATTIVITA’ SPONTANEA COCLEARE MISURATA AL CONDOTTO. CORRELAZIONI E NON CORRELAZIONI.
LXXV Congresso Nazionale della S.I.O. e CHIC.F., Venezia 1988.(M. Mattia e al.)
55. DISTORSION PRODUCT OTOACOUSTIC EMISSIONS AND SPONTANEOUS OTOACOUSTIC EMISSION SUPPRESSIN IN HUMANS.
Advances in Audiology, Münster 1989. (M. Mattia e al.)
56. POSSIBILITA’ E LIMITI DI IMPIEGO NELLA PRATICA CLINICA DELLE EMISSIONI SPONTANEE E DEI PRODOTTI DI DISTORSIONE OTOACUSTICI:
I PRODOTTI DI DISTORSIONE OTOACUSTICI;
LE EMISSIONI OTOACUSTICHE SPONTANEE.
XXI Congresso Nazionale S.I.A., Milano 1989. (M. Mattia)
57. FENOMENI DI NON LINEARITA’ COCLEARE RILEVATI MEDIANTE LA TECNICA DELLE EMISSIONI COCLEARI. XVI Congresso Nazionale A.I.A. Milano 1989. (M. Mattia e al.)
58. ALCUNE PREMESSE SPERIMENTALI PER UN IMPIEGO CLINICO DIAGNOSTICO NELLE EMISSIONI OTOACUSTICHE: PRODOTTI DI DISTORSIONE E FATICA UDITIVA. Stresa 1990. (M. Mattia e al.)
59. EMISSIONI OTOACUSTICHE SPONTANEE ED AFFATICAMENTO UDITIVO. XXII Congresso Nazionale S.I.A., Firenze 1991. (M. Mattia)
60. GLI EFFETTI POST-STIMOLATORI DELL’ESPOSIZIONE AL RUMORE RILEVATI MEDIANTE LA MISURA DELLE EMISSIONI OTOACUSTICHE SPONTANEE (SOAs).
XV Convegno Nazionale A.I.A., Roma 1992. (M. Mattia e al.)
61. SOME EFFECTS OF TONAL FATIGUING ON SPONTANEOUS AND DISTORTION PRODUCT OTOACOUSTIC EMISSION. Britisch Journal of Audiology. 1993. (M. Mattia)
62. ASPETTI FISICI E METROLOGICI DELLE DISTORSIONI DA INTERMODULAZIONE. A.I.T.A., XIII Corso di aggiornamento. Tecniche di screening tradizionali ed otoemissioni acustiche in età pediatrica. Università Cattolica, Roma (M. Mattia)

Ricerche in medicina:
Neuroscienze delle percezioni, studi sui disturbi percettivi idiopatici
63. Protocollo terapeutico per la cura degli ACUFENI idiopatici (Tinnitus) basato sulle ricerche sperimentali iniziate presso la Clinica di ORL dell’Università La Sapienza, Policlinico Umberto I, proseguite presso l’AIRS dal 1995 al 2004 e presso lo studio del Prof. Mattia.
64. Ricerche sperimentali per la cura di disturbi percettivi “idiopatici”: acufeni, fobie, anoressia, bulimia, balbuzie, stress, …

Note sugli ACUFENI.

Attività professionale
65. TRIBUNALE PENALE – Perizie quale perito d’ufficio e/o di parte:
– Consulenza di parte per Analisi di cassetta Audio-Video per trascrizioni e manomissioni della videoregistrazione- Genova.
– Consulenza e Perizie Tecnico-Fonica e Balistica d’Ufficio in Corte d’Assise in procedimento per omicidio- Roma.
– Consulenza e Perizia fonometrica di parte per la valutazione del superamento dei limiti di tollerabilità e disturbo della quiete pubblica per l’uso di pianoforte. Gaeta.
– Consulenza e Perizia Tecnica di parte per l’analisi di cassette audio – nastri magnetici. Corte d’Appello – Messina.
– …
66. TRIBUNALE CIVILE:
Perizie di consulenza tecnica d’ufficio CTU e/o di parte CTP per attività rumorosa o non tollerabile:
– Verifica dei lavori di bonifica acustica in teatro
– Consulenza tecnica su CTU ed Interventi di bonifica in causa di inquinamento fra condomino ed utilizzo di cortile ed aree condominiali.
– CTP Consulenza Tecnica fra privato e Falegnameria, ecc.
– CTP Consulenza Tecnica fra privato e Pubblico Esercizio (discoteca, ristorante, pub).
– CTU e CTP Consulenza Tecnica fra Azienda (pubblica, privata, rosticceria, pasticceria, forno, supermercato, artigianale, industriale, scuola di musica o di danza, manifestazioni musicali in esterno, impianti sportivi, motocross, tiro a volo, ecc. ) e privato (rumore, vibrazioni, microclima ed odori)
– CTU e CTP Consulenza Tecnica fra Pubblica Amministrazione e privati.
– CTU fra impresa e privato con CONCILAZIONE.
67. CONSULENZA TECNICA SCIENTIFICA:
– Perizia specialistica: vibrazioni da impianti tecnologici, Palazzo Montecitorio. Luglio 1991.
– Prove comparative di riconoscimento di segnali vocali (Min. Interno)
– Analisi di sistema di riconoscimento vocale,
– Valutazione dell’ergonomia acustica di sale, teatri, discoteche, palestre, ambienti di lavoro, ecc.
– Valutazione dell’intelligibilità in ambienti rumorosi, officine, call center telefonici, mense aziendali e scolastiche, ecc.
– Acustica architettonica: Tempi di Riverberazione, Rilievi di Fono Isolamento, …
– Collaudo e Valutazione di Barriere Acustiche
– Valutazione e Collaudo dell’acustica di teatri per concerti ed operistica
– Verifica di immissioni da impianti tecnologici condominiali (ascensori, caldaie, condizionamento, ecc.)
– Piani di zonizzazione acustica comunale
– Valutazione di immissione di rumore e di vibrazioni in ambienti di lavoro ed abitativi
– Valutazione delle Vibrazioni sull’uomo e sulle strutture, (Vibrazioni sul corpo intero, Vibrazioni Mano Braccio, ecc.)
– Prove Non Distruttive con “Acoustic Emission” ed Analisi Modale (su apparati, elementi e strutture di aeromobili, serbatoi, strutture edilizie, ponti, dighe, gallerie, ecc.)
– Prove Non Distruttive su opere d’arte (affreschi, mosaici, statue, monumenti, ecc.)
– Studi di Acustica Subacquea, Rumore di eliche, cavitazione, ecc.
– Valutazione dell’impatto acustico da attività aeroportuale (aviosuperfici, aeroporti, ecc.)
– Perizia previsionale dell’impatto acustico sul territorio per la progettazione di una nuova pista all’Aeroporto “El Prat De Llobregat” di Barcellona, Spagna.
– Collaudo dell’ergonomia acustica ed intelligibilità della nuova metropolitana di Istanbul, Turchia
– Collaudo e verifica di conformità per l’attestazione di idoneità ai fini dell’emissione ACUSTICA per la certificazione CE di unità da diporto.
– Rilievi fonometrici e certificazione della potenza acustica di una trivella h 25 m
– …
68. CONSULENZE TECNICHE PER ATTI AMMINISTRATIVI E PERIZIE
– N. Perizie in Italia, sia previsionali che di verifica, per Nulla Osta d’Impatto Acustico Ambientale per:
– Pubblici esercizi, bar, pub, discoteche, sale da ballo, sale da gioco, bowling, pizzerie, ristoranti, rosticcerie, forni per panificazione, falegnamerie, fabbri, elettrauto, gommisti, garage, box ed aree parcheggio automezzi, gioiellerie, negozi alimentari e non, parrucchieri, supermercati, surgelati, impianti di condizionamento e climatizzazione di condomini, centri commerciali, impianti sportivi di tiro a volo, banche, alberghi, uffici, sale cinematografiche, multisale cinematografiche, ecc. …
– …
Si autorizza il trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/2003, anche con
strumenti informatici, esclusivamente nell’ambito del procedimento per il quale la presente
dichiarazione viene resa.

Prof. MATTIA Giovanni Mario, Ph.D, Viale Cesare Pavese 304, 00144 Roma RM
Tel. e fax +39 065005032, cell. +39 3356253030,
G. Mario Mattia